IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi
Ultimi argomenti
» FORMAZIONE PIZARRO
Sab 15 Set 2012, 18:16 Da PIZARRO

» Formazione Deepthroat
Sab 15 Set 2012, 18:02 Da Michelaccio

» grazie presidente
Sab 15 Set 2012, 17:29 Da Giulione

» Formazione Stekkiano
Sab 15 Set 2012, 16:51 Da Stekka

» FORMAZIONI 2^ GIORNATA 2012-2013
Sab 15 Set 2012, 16:44 Da PIZARRO

» FORMAZIONI - RISULTATI - CLASSIFICA
Mar 21 Ago 2012, 12:25 Da PIZARRO

» SITUAZIONE ECONOMICA
Sab 19 Mag 2012, 20:02 Da PIZARRO

» CLASSIFICA FINALE + STATISTICHE
Sab 19 Mag 2012, 19:44 Da PIZARRO

» RISULTATI 36°GIORNATA
Sab 19 Mag 2012, 19:38 Da PIZARRO

Chi è online?
In totale c'è 1 utente in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 1 Ospite

Nessuno

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 21 il Mer 02 Nov 2011, 05:37
Cerca
 
 

Risultati per:
 
Rechercher Ricerca avanzata
Partner
creare un forum

Condividi | 
 

 QUISTI NU STANNU BBUENI

Andare in basso 
AutoreMessaggio
PIZARRO
Admin
avatar

Messaggi : 848
Data d'iscrizione : 26.08.10
Età : 29
Località : TUFI

MessaggioTitolo: QUISTI NU STANNU BBUENI   Gio 25 Nov 2010, 18:30

Un osservatorio che non osserva
25 Novembre 2010
di Alberto Brandi
“Oh nooo!” verrebbe da dire riprendendo il famoso striscione esposto dai tifosi della Lazio che esultavano ai gol fatti dall’Inter nella loro porta. Modo coreografico e contestato dai puristi del calcio per sottolineare la vicinanza ai nerazzurri impegnati nella corsa scudetto con i rivali della Roma, ancor più sentito perché figlio di un vecchio gemellaggio che lega le 2 tifoserie.

“Oh nooo!” lo facciamo nostro dopo aver letto l’agenzia che annuncia una decisione clamorosa: per Lazio-Inter del prossimo 3 dicembre il Comitato Analisi delle Manifestazioni Sportive, detto anche Casms, ha vietato la vendita dei tagliandi ai residenti della regione Lombardia. Anche impegnandoci, facciamo fatica a trovare una giustificazione al provvedimento. Se c’è una partita nel campionato italiano dove la certezza che non ci saranno incidenti è assoluta, questa è Lazio-Inter. Partita dove l’impegno delle forze dell’ordine è pari a zero.

Non è finita qui: stesso provvedimento sarà adottato per Milan-Brescia del giorno dopo: niente tagliandi ai residenti di Brescia e provincia. Anche qui siamo di fronte a un gemellaggio storico, tanto che nell’ultimo Inter-Brescia, i tifosi del Milan a san Siro si mischiarono a quelli del Brescia…

E dire che lo stesso Casms era stato protagonista qualche settimana fa di una decisione coraggiosa: riaprire il settore ospiti nel derby Palermo-Catania. Non succedeva dalla morte, nel 2007, del povero Raciti. Un passo avanti e due indietro.

Chi legge i nostri commenti saprà delle nostre perplessità sulla tessera del tifoso, ma qui andiamo oltre. Si vuole negare ai tifosi la possibilità di vivere una serata di amicizia e sportività. A chi serve? Perché? Attendiamo spiegazioni.

Tratto da http://mauriziomoscablog.sportmediaset.it/wpmu/2010/11/25/un-osservatorio-che-non-osserva/#more-637

_________________
MIRANTE - GILLET - ROMERO
ALVARO PEREIRA - SAMUEL - BENATIA - CIANI - DE SILVESTRI - BURDISSO - CAPUANO M. - NATALI
COSSU - GUARIN - PIRLO - WEISS - TISSONE- LULIC - TACHTSIDIS - BIABIANY
IMMOBILE - JOVETIC - CASSANO - LAMELA - VUKUSIC - PABON
All. PIZARRO
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://stekka-piz.forumattivo.it
 
QUISTI NU STANNU BBUENI
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: ARCHIVIO :: 2010/2011 :: REPARTO MACELLERIA-
Vai verso: